Festival di Venezia 2011 – secondo red carpet!

Le protagoniste sono state loro : Asia Argento e l’attesissima Madonna. Prima di vedere gli abiti da gran sera partiamo dal loro arrivo in laguna!!!

Asia Argento approda al Lido con un abito sottoveste  con ruches Philosophy di Alberta Ferretti collezione primavera estate 2011, bello ma la seta si sa è insidiosa ed ecco le fastidiose piegoline! peccato…

e arriviamo a lei: Miss Ciccone!In un abito di  L’wren Scott molto bon ton (forse troppo?!) con croce al collo su scollatura accollatissima…oserei dire da educanda!

Ma veniamo al red carpet vero e proprio dove le star danno “il meglio” (?!)…

E riecco Asia, qui in coppia con un’esplosiva Manuela Arcuri in blu elettrico, con un abito che ricorda le sue origini dark nero con strascico in tulle di Alberta Ferretti. Molto bella!

E riecco la super diva Madonna alla prima del suo film con un abito dalla linea retrò e un contrasto tra azzurro pallido e rosso lacca confezionato apposta per lei da Vionnet, ispirandosi agli abiti da scena riprodotti dall’archivio originale di Madeleine Vionnet. Poi il colpo da maestra, gli occhiali scuri (Miu Miu) e i gioielli firmati Cartier. Va bene essere diva ma gli occhiali li avrei lasciati in albergo…

Ma Marisa Tomei si è accorta di essere a Venezia sul tappeto rosso? Abito a fantasia Erdem, da pomeriggio, massimo massimo da cocktail…

Da un opposto all’altro ecco una fiabesca Andrea Risebourgh in un abito gran soirèe di Christian Dior della collezione invernale del 2009 (quando ancora al timone della maison parigina c’era John Galliano). Tulle giallo pallido, pelle diafana e capelli corvini…io, controcorrente rispetto alle numerose critiche del web, la trovo bellissima!

Forse gli hanno smarrito il bagaglio e non ha potuto cambiarsi. Ecco il povero Stefano Accorsi che si aggira un po’ smarrito per Venezia. Senza giacca. Senza cravatta. Almeno la camicia sarà pulita?

Va bene mi piace lo stile fiabesco ma riutilizzare il costume da fata turchina di Carnevale mi pare un po’ eccessivo…ecco Isabelle Adriani in tulle azzurro striato di rosa…

Carolina Crescentini ha optato per total look Gucci Collezione Cruise 2012 a metà tra il bon ton e l’hi-tech: corpetto gioiello e gonna cipria. Niente che non vada ma qualcosa non mi convince…

Kate Winslet in un abito disegnato dalla ex Spice Girl Victoria Beckham. Fasciante (anche troppo), sofisticato nello scollo e particolare nel colore ma anche qui qualcosa non mi convince. Poi il corto fa tanto cocktail…

Total black per la sobrissima coppia Scamarcio Golino. Lei un po’ troppo accollata.

Direi luminosa Cristiana Capotondi…

Gioca con un look a metà tra il maschile e il femminile Bar Refaeli, ma non rinuncia alla sensualità e sfila con un aderentissimo one-piece firmato Emilio Pucci squarciato nel corpetto da stralci di pizzo fiorato. Alternativa.

Pseudo kilt da sera quello indossato da Franca Sozzani. La direttrice di Vogue Italia punta sul nero, animato però da giochi tra lucido e opaco. Sobria.

Confermo lo scettro di regine a Madonna e Asia…

Annunci

2 pensieri su “Festival di Venezia 2011 – secondo red carpet!

  1. Io al 50…..Asia perfetta ma Madonna un po’ matrimonio in Provenza…..la Crescentini a fine serata avrà avuto i polmoni atrofizzati mentre Lady Titanic la carne greve alle natiche…..il bell’Accorsi….che dire forse nn sapeva di essere al Festival….ma chissenefrega lui va bene anche così,perfetti invece Scamarcio-Golino lei un po’ accollata ma nn avendo un gran seno…ma cosa facevano con la mano sul petto?L’inno di Mameli?Anna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...