scarpe

Come ad ogni cambio di stagione ci si presenta davanti lo spinoso problema delle scarpe. Con i sandali, oltre a sentirvi tremendamente fuori luogo, rischiate un inatteso pediluvio causa improvviso acquazzone mentre con gli stivali pensate di aver fatto la scelta giusta alle 8 del mattino salvo poi sentirvi i piedini lessi prima di mezzogiorno? Ricordate: non siete sole.

Per questo momento di transizione, in cui cambio di stagione e perdita della tintarella si fondono procurandoci smarrimento e desolazione, veniamoci incontro e pensiamo un po’ a come rinnovare la scarpiera (per quelle di voi che sono brave e ordinate e posseggono una scarpiera).

Ragazze guardiamo in faccia alla triste realtà: stanno tornando le punte. E non parlo di punte a patata leggermente allungate, purtroppo  no. Dico punte appuntite. Penso a quante scarpe ho buttato ritenendo un offesa al mio senso estetico quelle inutili estremità bislunghe e desolatamente vuote. Ecco invece sono tornate, più affilate che mai.

Jimmy Choo 
Jimmy Choo 
Maison Martin Margiela 
Maison Martin Margiela 
Chloé 
Chloé 
Gucci 
Gucci 

Zara ha, ovviamente, recepito subito il messaggio.

Ritorno ai primi anni 2000 a parte ecco le scarpe che mi sento di consigliarvi: ankle boot, con e senza tacco, biker boot, che si salvano dalla punta aguzza, stivali da cavallerizza, senza tacco sono più fini per chi se li può permettere (questione di proporzioni della gamba), slippers (se siete alte e slanciate beae voi), solite ballerine (vale il commento precedente), stringate e mocassini, anche in versione francesina. Per la sera, per le occasioni speciali e, per chi ce la fa, per tutti i giorni, sempre valide decollete col tacco, anche spuntate.

I modelli qui sotto, da intendersi come proposte comode per tutti i giorni, sono di Nero Giardini.

TRONCHETTO DONNA PELLETRONCHETTO DONNA PELLESTRINGATA DONNA PELLE

STIVALE DONNA PELLESTIVALE DONNA PELLESTRINGATA DONNA CAMOSCIO

STRINGATA DONNA PELLE

 

2 thoughts on “scarpe

  1. Nooo, odio le punte con tutta me stessa…anch’io ho cestinato le orrende scarpe a punta che, ahimè, possedevo!!! =.=
    Un’offesa al buon gusto!😛 Poco importa, però, se accanto ad esse continueremo a trovare le bellissime scarpe stondate di tutte le fogge!! ^__^
    Ottimo articolo…di deduncia!! Ahahah!! Unite contro le punte!!!
    Baciiiiiiiiiii

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...