Mixin’ di un afoso venerdì solitario

Mentre mi accingo ad infilarmi le calze antitrombo(si) per cercare di alleggerire le mie gambe, che dopo la giornata di oggi mi sembrano pesare due quintali l’una, seguendo i saggi consigli della Spora, in questa serata caldissima e tutta sola, dopo che nessuno ha voluto accompagnarmi a vedere un film giapponese al cinema d’essay (mi chiedo proprio come mai) vi regalo un mixin’.

Tendenze inquietanti. In principio fu Céline (col pelo per giunta!), poi le Birkenstock, poi il mondo. Comode sembrano comode ma io ho un po’ paura.

shop bruuns bazaar
Blame it on fashion
Collage da blueisinfashionthisyear

Fornarina ha momentaneamente abbandonato la verve tamarra e ha prodotto un sandaletto carino carino, più bello indossato che visto così “nudo”. Anche in versione cipria.

Da oltreoceano la tendenza capelli sembra essere la mezza coda. Ammazza che avanguardia.

Hair Trend Spotting Half-Up Hair

Ma veniamo alle cose serie: ALTA MODA A PARIGI.

Quando Valentino incontra Dolce e Gabbana io ho paura e mi dissocio.

Valentino Haute Couture

Quando Elie Saab incontra i miei soglni più sfrenatamente sbirluccicanti invece piango. Di gioia.

Raf Simons si sta emancipando lentamente dal peso della maison Dior. Vedremo se sarà un bene o un male, per ora c’è un po’ di confusione.

 

Annunci

3 thoughts on “Mixin’ di un afoso venerdì solitario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...