Golden Globe red carpet awards

Periodo di vacche grasse qui a Dancinginthearch, ben due post in una settimana! Ci provo ma non riesco proprio a non dire la mia sui red carpet più chiacchierati, ho letto pareri contrastanti e in alcuni casi diametralmente opposti sui look sfoggiati ai Golden Globes, mi pare quanto mai necessario quindi intervenire sul tema. Ben lontana dal voler emulare la Zitella e le sue pagelle di stile, mi limito a qualche “chiacchiera da lavatesta”.

Io ce le vedo le stylist delle vips mettere su una chat di whatsapp intitolata “Come le facciamo vestire ‘ste gallina questa volta?” e mettersi d’accordo sulla forma d’abito da proporre. “Facciamo più corto sul davanti, così se sbagliano la lunghezza dell’orlo si nota meno e almeno facciamo vedere la fatica che abbiamo fatto ad abbinare le scarpe? Tutte d’accordo?”. Scherzi a parte, questa forma non mi dispiace, anche se sono un po’ indecisa sul suo essere più o meno adeguato ad un’occasione formale come il red carpet.

In particolare Sandrona Bullock ha qualcosa che non mi convince, saranno i colori un po’ teen o le proporzioni della parte superiore che non mi sembrano proprio perfette. Peccato, sulla modella invece l’abito mi piace molto.

Sandra Bullock In Prabal GurungSandra Bullock In Prabal Gurung
Sandra Bullock In Prabal Gurung

Anche per Zooey le proporzioni giocano a sfavore e rovinano un abito che in passerella faceva la sua porca figura (wow che commento tecnico). Faccio finta di non vedere la faccia molle e il fiore in testa.

Zooey Dechanel In Oscar de la Renta - 2014 Golden Globe Awards
Zooey Dechanel In Oscar de la Renta

Carinissimo l’abito di questa adorabile e a me sconosciuta biondina, anche qui però non so se molto adatto all’occasione. Ad ogni modo l’evitare lo scontato sbirluccichio e l’ancora più ritrita scollatura profondissima per me è un sì pieno!

Caitlin Fitzgerald In Emilia Wickstead - 2014 Golden Globe Awards
Caitlin Fitzgerald In Emilia Wickstead

“Le incartiamo nella stagnola anche ‘sta volta come delle trote al cartoccio?” “no che palle mi rifiuto questa volta puntiamo sul colore”. Grazie a Dio e colore sia!

Mi piace molto questo abito fragola della patatona Taylor Swift, la fa apparire quasi meno insipida. La fascia a contrasto poi le dona originalità, miracoli della moda…

Taylor Swift In Carolina Herrera - 2014 Golden Globes
Taylor Swift In Carolina Herrera

Colori a contrasto e tessuti pesanti anche per la Bowen e, sorprendentemente, non mi dispiace per niente.

Julie Bowen In Carolina Herrera – 2014 Golden Globe Awards
Julie Bowen In Carolina Herrera

Se non fosse indossato dalla bruttona più sopravvalutata degli ultimi anni non mi dispiacerebbe neanche questo giallo acceso (l’hanno messa pure sulla cover di Vogue, ci vogliamo rendere conto?).

LenaDunham
Lena Dunham

L’accessorio più glamour su questo tappeto rosso però è stato lui: il pancione! Bellissime e radiose le tre mamme in attesa hanno scelto tre modelli completamente diversi ma che incredibilmente risultano tutti perfetti.

Kerry Washington In Balenciaga - 2014 Golden Globe Awards
Kerry Washington In Balenciaga
Olivia Wilde In Gucci Première – 2014 Golden Globe Awards
Olivia Wilde In Gucci Première
GG14_DrewBarrymore
DrewBarrymore

Voglio menzionare la madre dei draghi Emilia Clarke, perchè se si impegna può diventare una delle mie icone petit, per ora così e così.

EmiliaClarke
EmiliaClarke

Non posso non dire niente a proposito dei due più discussi outfit della serata.

Jenniferona Lawrence ha scatenato un putiferio di paragoni, fotomontaggi e parodie. Io non so se è perchè la Sirenetta è stato il mio cartone animato preferito dell’infanzia o perchè ho provato mille volte a replicare il vestito improvvisato di Ariel appena diventata umana ma a me questo fazzoletto meringoso schifo schifo non fa. Oddio sono matta, vero?

Jennifer Lawrence in Christian Dior Couture - 2014 Golden Globe Awards
Jennifer Lawrence in Christian Dior Couture

Un vestito da sera con sotto dei pantaloni? L’idea mi avrebbe fatto rabbrividire solo con la descrizione. Eppure guardo la Watson, noto con piacere che anche lei ha le rughette di espressione ai lati della bocca, che il parrucchiere ha osato una riga troppo laterale ma non inorridisco alla vista dell’abito (se si può chiamare così). La scollatura sulla schiena mi piace tantissimo e trovo che, tutto sommato, l’insieme le doni. Ecco, adesso potete lapidarmi.

Emma Watson In Christian Dior Couture - 2014 Golden Globe Awards
Emma Watson In Christian Dior Couture

A sorpresa invece il Valentino di Amy Adams, che aveva tutte le carte in regola per farmi impazzire, non mi dice niente. Penso sia colpa dell’allacciatura dietro al collo.

Amy Adams in Valentino

Spendo due parole per la categoria “-anta”, Julia Roberts e Uma Thurman puntano tutto sul look “Barbara D’Urso”, abbinando banalità a sciatteria.

JuliaRoberts1
Julia Roberts in Dolce e Gabbana
UmaThurman
Uma Thurman in Atelier Versace

Divina invece Cate Blanchett. Da davanti. Sul retro sono rimasta un po’ basita.

Cate Blanchett In Armani Privé Couture - 2014 Golden Globe Awards

Anche questa volta mi sento di aggiudicare un premio “stentarella” alla più inadeguata, Emma Stone nel più insulso degli Chanel e con dei capelli chiaramente asciugati all’aria senza piega, Emma cambia parrucchiere! Voglio sottolineare che questo non è affatto il look più brutto, le brutture estreme ve le ho risparmiate perchè vi voglio bene.

Emma Stone In Chanel - 2014 Golden Globe Awards
Emma Stone In Chanel

One thought on “Golden Globe red carpet awards

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...