Vanity Fair Hollywood issue

Anche quest’anno è uscito il numero di Vanity Fair con la copertina dedicata ad Hollywood realizzata dalla fotografa Annie Leibovitz. Meravigliosa! La prima di queste copertine è stata realizzata nel 1995 e negli anni si sono alternati stili diversi, a volte super eleganti con abiti haute couture, altri casual. Io ovviamente preferisco quelle super patinate! Di seguito le mie preferite.

La prima del 1995, stile asciutto in pieno clima anni ’90

Questa la trovo pazzesca, anni ’50 dai colori pastello! Amy Adams meravigliosa come sempre

Le mie preferite sono senza dubbio quelle in stile vintage, che eleganza!

Anche le foto singole sono molto belle, io ho un debole per le rosse quindi le mie preferite sono Emma Stone e Amy Adams.

Annunci

Red Carpet Golden Globe 2017

Mi avevano detto che i miei post sui look da red carpet erano un inutile duplicato di blog più famosi, io inoltre avevo perso un po’ di entusiasmo e i social avevano reso i commenti a caldo più veloci ed immediati. Ma una cosa mi ha fatto capire che era giunto il momento di tornare. Questa “cosa” è stata la presenza al party dei Golden Globes della coppia più chiacchierata del momento, che ci incuriosisce, a volte ci fa dubitare ma che allo fine non possiamo far a meno di seguire: Chiarona Ferragni e Fedez. Questa volta si sono superati e ci hanno “fatto entrare”, attraverso le loro Instagram Stories, addirittura alla festa dei Golden Globes. L’ho preso come un segno, è ora di tornare a scrivere due commenti…

Risultati immagini per chiara ferragni golden globes 2017
Chiara Ferragni fata turchina in Ermanno Scervino, purtroppo nessuno ha fotografato Fedez versione testimone di nozze.

Voglio cominciare positiva, con i look che mi sono piaciuti.

LE BELLISSIME

Non sono l’unica a dirlo, lo so, ma è un dato di fatto: la più bella, la più appropriata è sempre lei Emma Stone. Cosa le si può dire, se non che è, ancora una volta, fastidiosamente perfetta.

Emma Stone in Valentino

Inaspettato invece, almeno per me, l’abito di Drew Berrymor, non banale ma raffinato. Mi piacciono anche capelli e trucco, grazie Drew per dimostrarci che si può essere belle senza esagerare.

Drew Barrymore in Monique Lhuillier

LE BELLE

Non so chi sia questa sotto ma trovo il look, nel complesso, molto interessante.

RUTH NEGGA in Louis Vuitton

L’abito di Michelle questa volta non mi fa impazzire ma, guardatela, non è un amore?

Michelle-Williams—Louis-Vuitton

Forse sono troppo buona, forse sono di parte perchè adoro Elie Saab ma a me questo look della Biel non dispiace. Plataeu a parte.

JESSICA BIEL in Elie Saab

Forse un po’ scollacciata ma comunque adorabile.

jessica chastain golden globes 2017 red carpet 023839110

Jessica Chastain in Prada

Categoria Teen, o addirittura pre-teen, la protagonista di Stranger Things sfoggia un look tutto sommato appropriato per l’età. Per quanto possa essere appropriato un look da red carpet nella prepubertà. Odiose invece le faccette da diva.

millie bobby brown blows kisses gg awards 013838943

Millie Bobby Brown in Jenny Packham

CHE NOIA!

Basta belle parole, che non tutto è oro quel che luccica, neanche, e soprattutto, se ricoperto di pallettes!

Credevi di essere originale vestita da uomo? Non so come dirtelo cara, no!

Evan Rachel Wood in Altuzarra

Non sempre un bell’abito fa un look riuscito. Sto già sbadigliando…

Mandy Moore in Naeem Khan

Amy ma cosa mi combini? Sono delusa, ma ci deve essere una spiegazione, forse stavi poco bene?

Amy Adams

Non si può certo dire che non sia coerente, Sofia non molla un colpo e si veste dalla solita se stessa. O da JLo. Forse hanno lo stesso guardaroba.

SOFIA VERGARA in Zuhair Murad

Sienna sul serio? Le perle? La coda?

Sienna Miller in Michael Kors

CHE PAURA!

Qui si va peggiorando, vi avviso.

I casi sono due: o Natalie è rimasta troppo nel personaggio di Jacqueline Kennedy oppure ha dimenticato la sua vera età. In ogni caso, ti prego Natalie, torna in te!

Natalie Portman in Prada

Io ho solo una domanda: perchè?

Nicole Kidman in Alexander McQueen

Winona tesoro cosa succede? Sei ancora nel mood “madre psicopatica disperata” di Stranger Things?

winona caitriona connie timeless at golden globes 013839433

Winona Ryder

Sarah voleva fare un omaggio a Carrie Fisher. Siamo sicuri che volesse essere un omaggio?

sarah jessica parker golden globes 2017 053839244
Sarah Jessica Parker

Sono indecisa se sia più inguardabile il look di Keri (che per me rimarrà sempre la splendida Felicity) oppure la tinta dei capelli di suo marito (che per me rimarrà sempre uno dei fratelli di Brothers and sisters).

keri russell matthew rhys 2017 golden globes 013839374

Keri Russell

Questi per me sono stati i look, nel bene e nel malissimo, degni di nota. Vorrei però aggiungere una nota su due colori che sono stati usati molto e che io adoro nelle occasioni eleganti: il giallo e il rosa. Meno banali del nero e del rosso, meno pericolosi del bianco “effetto sposa”, questi colori riescono ad risultare sempre originali senza essere “chiassosi”.

Lily Collins in  Zuhair Murad, personalmente trovo le rose del pizzo troppo grandi
KERRY WASHINGTON, questa lunghezza mi lascia sempre un po’ perplessa sul red carpet
ZOE SALDANA in Gucci, nel complesso non è male
FELICITY JONES in Gucci, è stata molto criticata ma a me piace
Emily Ratajkowski, più vestita del solito, forse meglio nuda.
Maisie Williams, lo so è difficile essere basse, ma lo chignon alto non fa miracoli
Carrie Underwood in Iris Serban, che bel rosa cipria!
Questo è tutto per questa volta, aspetto i vostri commenti!

perchè Sanremo è Sanremo 2015, serata 3

Niente, non ce  la faccio proprio a non commentare il festival (e per festival intendo i vestiti). Lo faccio su twitter, su whatsapp con la mia famiglia in soggiorno, coinvolgendo persino mia nonna a cui non gliene potrebbe fregare di meno degli abiti da sera (“mi piace questo, è accollato!”).

I look della seconda serata sono stati così interessanti che li salto a piè pari….

Terza serata: cover. Finalmente ascoltiamo qualche canzone decente (mi sono quasi emozionata).

Siamo messi così male che tra le meglio vestite viene inserita spesso anche la Tatangelo dalle magiche forcine volanti, è tutto dire.

La migliore per me rimane Chiara, non so cosa abbia fatto ma è stupenda. Raffinata, bella e di classe. Un applausone a lei e soprattutto allo stylist. Abiti Stella Mc Cartney favolosi.

A Rocio piace vincere facile, sarebbe bella anche nella carta igienica. In un Cavalli lo è ancora di più.

Sempre originalissima la scelta cromatica per le vallette….

Apprezzo lo sforzo di Arisa di essere originale e simpatica, accettando l’impossibilità di essere figa.

Quando ho scoperto che il vestitino dorato di Emma era di Valentino a momenti svengo. Se neppure Valentino ce l’ha fatta, cara Emma, o qualcuno nella maison ti vuole veramente male o sei un caso disperato. Risultato a metà via tra le gemelline di Shining e un Ferrero Rocher premaman.

Per una qualsiasi donna con una taglia di seno oltre alla prima scarsa, anche normodotata di femminilità, un vestito accollato e con vita altissima è la morte.

Sanremo 2015   65mo festival della canzone italiana

Un abbraccio forte a Irene grandi che nonostante le rughe cerca di farci tornare ai primi anni 2000. Grazie del pensiero….

Altra che ci prova a fare l’alternativa è Annalisa in just Cavalli borchiato nero e capelli rosso-mogano-menopausa. Ti preferivo nel pigiamone di Amici.

Bianca Atzei (chi?), colei che verrà ricordata per essere andata al festival in mutande.

Gli abiti della terza serata a Sanremo 2015

Meno male che abbiamo gli ospiti va’, bellissima Vittoria Puccini.

Look Vittoria Puccini a Sanremo 2015

Perchè Sanremo è Sanremo 2015

Ieri ero fuori a cena ma FORTUNATAMENTE davano il festival di Sanremo su maxi televisori è ho potuto intrattenere i commensali con i miei commenti e anche twittare qui e là. Avendo quindi la conferma che per seguire il festival della canzone italiana il sonoro è superfluo.

Emma, compreso ormai che i suoi fidanzati preferiscono portare all’altare “quella che viene dopo”, decide di togliersi lo sfizio dell’abito bianco acquistandolo online direttamente da quei siti che vendono abiti da sposa a 50 €,  tulle 100% poliestere e ricami in plastica made in china. Quando si hanno la sua classe, femminilità e eleganza, l’alta moda non serve…

Anche Arisa punta al risparmio, decide di non acquistare la biancheria intima e, un po’ femminista anni ’60, sfoggia il suo bel vestito senza reggiseno. Arì non ce l’hai una mamma che ti consiglia?!

Doveva esserci un dress code imposto ieri sera, oppure un’epidemia di mancanza di fantasia, perchè non ci credo che per pura casualità si siano vestite (quasi) tutte di rosso e/o nero!

Rocio lo sapeva bene e per non sbagliare ha ordinato 3 magnifici vestiti quasi identici, uno rosso, uno nero e l’altro rosso e nero! Complimenti poi per l’originalità a chi ha deciso di vestire una spagnola da ballerina di Siviglia…

Lei però è figa e può tutto, anche infischiarsene dei consigli di Clio makeup su blush e contouring e presentare il festival truccata da Villi (citazione da ballerina, cercata su google “giselle villi).

Non deve essere stata informata del dress code Chiara che, grazie a Dio, ci butta in faccia il suo fantastico abito giallo. Adoro il giallo per gli abiti da sera (ricordiamo sognanti e con le dovute proporzioni Michelle Williams agli Oscar e recentemente Lea Seydoux). L’ho trovata stupenda, unico dubbio i capelli, non so se erano le luci ma li vedo quasi tendenti al rosa…

Gli abiti della prima serata a Sanremo 2015

Ci troviamo su Twitter per i prossimi commenti!

Inspiration: Charlotte Gainsbourg

Tra le foto dei numerosi red carpet di questi giorni sono stata colpita dalle immagini di Charlotte Gainsbourg,  attrice franco-brittanica e figlia di Jane Birkin. Ha il fascino finto trasandato che solo le francesi sanno sfruttare, chissà mai perchè, e un look da cantante rock di altri tempi. Mi ricorda molto Patti Smith giovane, ce la vedrei proprio bene in un film sulla sua vita (a proposito ho letto il libro di Patti Smith sulla sua vita a New York a cavallo degli anni ’60-’70 e il suo rapporto con il fotografo Robert Mapplethorpe, fantastico). Certo non ha ereditato i lineamenti perfetti della madre ma la trovo molto interessante. Il suo look gioca con lo stile rock, soprattutto attraverso il colore nero e i capi in pelle. A Venezia, in mezzo a tante attrici, e aspiranti tali, fotocopia, si è fatta notare. 

mixin’

Non voglio perdere tempo. Ho troppa voglia di commentare con voi.

 

Festival di Venezia, red carpet, outfit molto incerti tra estate e autunno. Voglio cominciare con questa immagine di “star” frimate Miu Miu. La intitolerei “trova l’intruso”.

 

Continuo ad adorare Emma Stone.

Vittoria Puccini in Valentino sembra dirci “anche se sembro appena uscita dalla spiaggia, sono comunque più figa di tutte!”. Come darle torto…

IMG_9565.PNG

Olivia Palermo, sempre perfetta, anche se ultimamente mi pare si sia fatta qualcosa alla faccia, Olivia fermati prima che sia troppo tardi. Solo lei, tra l’altro, può sposarsi in maglietta e coda di cavallo, snobbando abiti da sposa di alta moda e acconciature studiate. Io non perdo le speranze, però, di ammirarla in una seconda cerimonia più tradizionale.

 

A proposito di spose finalmente è stato rivelato da People l’abito di Angelina Jolie, in seta dalla linea molto anni ’90, con ricamati sul retro e sul velo i disegni dei suoi numerosi bambini. Mah…

IMG_9564.JPG

Tra Venezia e gli Emmy ce ne sarebbe da dire! Mi soffermo un attimo sulle protagoniste di Girls (telefilm che ho odiato, poi adorato e per il momento messo in stand by). Giambattista Valli è sempre una certezza…

…anche quando risulta un sprecato, ma ogni ragazza ha il diritto di sognare!

 

…a presto!

 

Il ritorno della Gaga

Nel giorno del mio rientro alla realtà è tornata anche qualcuna ben più attesa di me, proprio lei Lady Gaga e il suo nuovo video. Ma come si può reggere il confronto con una precedente versione di sè esagerata, amatissima, strabiliante e sorprendente? Lei ci ha provato con abiti super firmati, particolari, eccessivi ma non troppo, preferibilmente in bianco e nero. Forti influenze anni ’80, linee spigolose e a tratti austere.

Che dite vi ha convinto la nuova Gaga? E il nuovo video? Siete tra quelli che hanno avuto incubi con il cigno-Gaga come inquietante protagonista?

Io ho trovato il video molto nel suo stile, con una connotazione sfacciatamente da servizio fotografico di moda e sempre a cavallo del limite tra orrendo e bellissimo. Io a ‘sta ragazza ci sono affezionata…

I look che preferisco invece senza dubbio sono quelli firmati McQueen e Balenciaga.
Lady Gaga In Alexander McQueen - Chateau MarmontLady Gaga In Balenciaga - Chateau MarmontLady Gaga In Balenciaga - Good Morning AmericaLady Gaga In Mathieu Mirano - Good Morning AmericaLady Gaga In Balmain - Howard Stern ShowLady Gaga In Balmain - Z100 RadioLady Gaga In Maison Martin Margiela  - NYC Pride 2013